L'Autore

pagina in allestimento
questa è marèa
(la mia ombra tradotta in napoletano antico)

il blog pubblicizzato su rai tre

Studi RAI Antonio Tortora con Adriano Albano

"Il giornalista Antonio Tortora in Rai per un'intervista con il collega Rai Adriano Albano il fotografo Mario Zifarelli e l'operatore video Rai Claudio Della Rocca"
Antonio Tortora negli Studi di Radio Rai Tre durante
una sua recente visita in via G.Marconi a Fuorigrotta

 recensione il mattino di napoli
recensione sulla testata online Il Mattino




20150911_185648_compressed 20150911_185520_compressed
20150911_185531_compressed
Articolo apparso su L'Espresso Napoletano del settembre 2015 contenente intervista ad Antonio Tortora sul Lago d'Averno
a firma di Danilo Capone.





DSCN8921_compressed DSCN8915_compressed
DSCN8916_compressed
Articolo pubblicato su L'Espresso Napoletano di aprile 2015, a firma del giornalista Danilo Capone, contenente intervista ad Antonio Tortora sul tema della Sibilla Cumana





Articolo pubblicato su L'Espresso Napoletano di febbraio 2015, a firma del giornalista Danilo Capone,
contenente intervista ad Antonio Tortora sul mito fondativo della Sirena Partenope.





20141215_175523_compressed 20141215_175408_compressed
20141215_175501_compressed
Articolo pubblicato su "L'Espresso Napoletano" del dicembre 2014 a firma del giornalista Danilo Capone e contenente stralci di intervista al giornalista, con interessi antropologici, Antonio Tortora.





Articolo preso da "L'Espresso Napoletano" ottobre 2014 a firma  del giornalista Danilo Capone e contenente stralci di intervista ad Antonio Tortora sul Bosco dei Camaldoli sito all'interno del Parco Metropolitano delle colline di Napoli.
Il tema trattato riguarda Monte Echia inteso come sito scelto per la fondazione di Partenope. Non si tratta solo di una suggestione emotiva o di gradimento estetico per lo scenario che ivi si ammira bensì si cerca di esaminare qualcosa di più profondo e ancestrale che riguarda l'origine stessa della città e una dei suoi principali portali energetici.





articolo apparso su L'Espresso Napoletano del novembre 2013 relativo a Napoli Svelata, con l'intervista ad Antonio Tortora curatore scientifico della mostra e a Mario Zifarelli autore degli scatti

Con Antonio Anastasio  vicedirettore del Museo dello Spionaggio

Con Raffaello D'Ettore direttore del Museo dello Spionaggio e Camillo Marino collaboratore MdS



Il giornalista Antonio Tortora tra lo scrittore Marco Perillo, il decano dei giornalisti  partenopei Luigi Necco,  Alessandro Chetta e uno dei più grandi interpreti contemporanei  di Pulcinella, Angelo Iannelli




Questo è quanto scrive nel suo nuovo libro Misteri e segreti dei quartieri di Napoli Marco Perillo

Antonio Tortora (Napoli.com) fra i colleghi giornalisti Marco Perillo (Il Mattino.it) e Danilo Capone (L'Espresso Napoletano). Tre generazioni

" Il giornalista Antonio Tortora con il collega Danilo Capone e il consigliere nazionale dell'Ordine dei Giornalisti Salvatore Campitiello durante la cerimonia di consegna delle tessere ai nuovi iscritti all'Ordine dei Giornalisti in data 30 giugno 2015".
Antonio Tortora con il collega giornalista Danilo Capone sul Monte Echia a Pizzofalcone



Antonio Tortora con il cult artist partenopeo Lello Esposito.



Antonio Tortora nell'atelier del maestro partenopeo Lello Esposito

Antonio Tortora con il maestro di pittura e scultura Salvatore Oliva
Antonio Tortora con il maestro di pittura e scultura Salvatore Oliva


Il giornalista Antonio Tortora con l'artista normanno-aversana Laura Niola
Antonio Tortora e il maestro orafo partenopeo Antonio Petacca


Antonio Tortora con il maestro della cartapesta partenopeo Claudio Cuomo

Antonio Tortora con l'artista di strada Domenico (Mimmo) Pianese

Antonio Tortora con l'artista re dei tappi Gino Masecchia


Antonio Tortora con il fotografo Mario Zifarelli
Antonio Tortora presso una lapide commemorativa Templare al Sacrario Mauriziano di Pescocostanzo

Antonio Tortora con Graziano Di Giacomo ristoratore de La Terrazza di Pescocostanzo

FOTO RICORDO DELLA CERIMONIA DI CONFERIMENTO
DEL TITOLO DI CAVALIERE

Il giornalista 
#antoniotortora 
con il Prefetto di Napoli
Alessandro Pansa
e la dott.ssa 
Annamaria Zenga 
(alto funzionario
prefettizio)

23 aprile 2010 
Foto ricordo O.M.R.I
(Ordine al Merito della
 Repubblica Italiana)  



Conferenza del giornalista   Antonio Tortora  
su: Homo Partenopeus 
al Liceo Jacopo Sannazaro 
di Napoli 
il 18 dicembre 2013 
Foto di gruppo









Autografo del Maestro Roberto de Simone sul volume 
"Il Segno di Virgilio".
Antonio Tortora fa autografare il prezioso volume 
"Il Segno di Virgilio" dal Maestro 
Roberto de Simone.


Alessandro Flaminio dell'Atelier 
"Le Voci di Dentro" ubicato in piena
Spaccanapoli non sapeva, e non poteva d'altra parte saperlo, di fare cosa gradita ritraendomi al tratto acquerellato, velocemente e d'istinto, guadagnandosi la qualifica di Homo Partenopeus. Così come non poteva sapere della commozione che ha ingenerato nel mio cuore dipingendomi sulle pagine del mensile di cultura L'Espresso Napoletano e proprio su quelle pagine laddove compariva l'intervista da me rilasciata al collega Danilo Capone sulle origini di Partenope a Monte Echia.






Palazzo Venezia - una lettura Sibillina


con il responsabile di Palazzo Venezia, Gennaro Buccino


Antonio Tortora fra lo stampatore d'arte Mario Raffone e il regista Lamberto Lambertini nell'atelier Noli me tangere

Antonio Tortora con il cantautore partenopeo Enzo Gragnaniello
                       Antonio Tortora con il cantautore partenopeo Enzo Gragnaniello


Antonio Tortora con Maria Balzano Barbò autrice degli "amuleti narrativi"

Antonio Tortora con Mimma e Loredana
Antonio_Tortora interpretato fotograficamente da Pasquale Gucciardo proprietario della Community di Google+ Napoli Image Naples
Antonio Tortora nel cuore della sua Napoli dal terrazzo del Museo Hermann Nitsch

Antonio Tortora con gli amici del Vesuvio
Antonio Tortora con il decano delle Guide Vulcanologiche Vesuviane  Cosimo Pompilio

Antonio Tortora con Alessandra Maurizio e Donatella

Antonio Tortora con Gabriele e le amiche salentine

Antonio Tortora con il pizzaiolo Ernesto Cibelli de Le Sorelle Bandiera








L'Autore del blog con lo staff GuruMeditation (G.M.S.)

Reperti litici e ricostruzioni di manufatti neolitici realizzati a scopo didattico, ceduti dalla collezione privata di Antonio Tortora, catalogati ed esposti presso il Museo di Antropologia di Napoli in via Mezzocannone 8

Mostra Napoli Svelata
ottobre/novembre 2013
Consulenza Scientifica
Intervista al Tg3 per la presentazione della 
mostra / convegno 
"Napoli Svelata"
di Antonio Tortora 
e Mario Zifarelli
Il dietro le quinte dell'intervista agli studi
Rai di Napoli
Relazione introduttiva propedeutica
alla mostra / Convegno
Dialogo di Antonio Tortora 
sui massimi sistemi 
con Angelo Otero,
e Amalia Nota 
(regista e storica dell'arte)
Napoli Svelata
consulenza tecnica
di Antonio Tortora

Foto di gruppo a Napoli Svelata con Antonio Tortora Mario
Zifarelli e la moglie, il già Prefetto di Napoli Andrea De Martino e la consorte

Antonio Tortora consulente scientifico della mostra Napoli Svelata
durante l'intervista con la giornalista della
Rai Antonella Fracchiolla davanti all'occhio massonico
Antonio Tortora consulente scientifico della mostra Napoli Svelata
durante un'intervista con la giornalista Antonella Fracchiolla della Rai
Antonio Tortora illustra e commenta ad una folla di visitatori
il contenuto esoterico delle opere fotografiche esposte nella
mostra Napoli Svelata
"Un momento della presentazione della Mostra NAPOLI SVELATA durante il Forum "Napoli tra sacralità ed esoterismo". Antonio Tortora introduce i lavori e spiega le motivazioni che lo hanno spinto a partecipare alla rassegna fotografica che ha registrato uno straordinario successo di pubblico e grandi consensi nel mondo della cultura e dell'informazione. Foto tratta dal quotidiano ROMA del 27 ottobre 2013."
Antonio Tortora
con lo scrittore
Angelo Otero
e la storica dell'arte e regista
Amalia Nota



Nessun commento:

Posta un commento

Come regola generale qui è gradita l'educazione, si chiede di mantenere un atteggiamento civile e costruttivo, nonché di impegnarsi ad agire con totale rispetto ed onestà sia verso l'amministratore del blog che verso gli altri utenti, pubblicando messaggi che contengano informazioni corrette e veritiere.